Servizio pubblico5. Giugno 2016

Obiettivo: Con questa iniziativa verrebbero introdotte nuove regole sia per la Confederazione sia per le imprese parastatali nel settore delle prestazioni di base.

Servizio pubblico – votazioni del 5 giugno 2016

Situazione attuale

In Svizzera vi sono prestazioni di base in particolare nei settori dei trasporti pubblici, della Posta e delle telecomunicazioni. Queste prestazioni vengono anche chiamate servizio pubblico. Una parte delle prestazioni di base vengono fornite da imprese parastatali.

Le imprese parastatali sono imprese autonome che appartengono interamente o maggioritariamente alla Confederazione, come ad esempio la Posta, Swisscom e le FFS. Nel settore delle prestazioni di base esse sono poste sotto la vigilanza della Confederazione. Questa stabilisce alcune direttive su come fornire le prestazioni di base. Swisscom per esempio è obbligata a offrire a ogni economia domestica l’allacciamento al telefono e a Internet. Swisscom può tuttavia offrire anche prestazioni che non rientrano in quelle di base.

Che cosa cambierebbe?

L’iniziativa chiede tra l’altro che la Confederazione e le imprese parastatali non mirino a conseguire profitti nel settore delle prestazioni di base. Se tuttavia dovessero generare un profitto, i soldi dovrebbero rimanere nell’impresa. Le imprese non potrebbero quindi versare i profitti agli azionisti e la Confederazione non potrebbe utilizzare i soldi per altri compiti.

L’iniziativa chiede inoltre che i salari degli impiegati delle imprese parastatali non siano superiori a quelli dell’Amministrazione federale. Inoltre, per quanto concerne la presentazione dei conti, le imprese parastatali devono distinguere in modo chiaro le prestazioni di base dalle altre prestazioni.

Argomenti dei favorevoli

  • Le imprese parastatali realizzano grandi profitti. Ciononostante i prezzi per i clienti aumentano. L’iniziativa aiuterebbe a migliorare la situazione.
  • Le prestazioni di base sono a disposizione degli svizzeri. Grazie all’iniziativa, la popolazione svizzera sarebbe finalmente coinvolta nella decisione su quali regole applicare.
  • I dirigenti delle imprese parastatali ricevono salari troppo alti. In futuro non potranno guadagnare più di un consigliere federale.

Argomenti dei contrari-e

  • Già oggi la qualità delle prestazioni di base è molto buona. Perciò l’iniziativa non è necessaria e potrebbe anzi indebolire il servizio pubblico.
  • L’iniziativa limiterebbe troppo le imprese parastatali. Queste restrizioni le renderebbero meno attrattive rispetto a imprese private.
  • Finora i profitti generati dalle imprese parastatali andavano in parte anche alla Confederazione, in quanto azionista. Questi soldi mancheranno alla Confederazione.