Legge COVID-1928. Novembre 2021

Obiettivo: Modificare la legge COVID-19.

Modifica del 19 marzo 2021della legge COVID-19

Situazione attuale

La legge COVID-19 è in vigore da settembre 2020. Si tratta di una legge federale urgente. Contro la versione originale di settembre 2020 è stato lanciato un referendum. Su questo referendum abbiamo votato a giugno 2021. Il referendum è stato respinto, il che significa che la legge è stata accettata dalla popolazione.

Da quando è in vigore, la legge COVID-19 è stata modificata e adeguata più volte alla situazione attuale. Con la modifica del 19 marzo 2021, ad esempio, è stata decisa l’estensione dei vari aiuti finanziari. Sono inoltre state create le basi per il sistema di tracciamento dei contatti e per il certificato COVID. Le modifiche permettono al Consiglio federale di ordinare la produzione di materiale medico, come farmaci contro il COVID-19. Trovi un elenco completo delle modifiche del 19 marzo 2021 piùgiù alla pagina.

Contro le modifiche del 19 marzo 2021 è stato lanciato un referendum. Per questo motivo siamo ora chiamate e chiamati a votare.

Che cosa cambierebbe?

Se le modifiche vengono accettate, non cambia nulla. Se le modifiche vengono respinte, esse cessano di essere in vigore un anno più tardi, ovvero il 19 marzo 2022. Le modifiche cessano di essere in vigore il 19 marzo 2022 perché la legge COVID-19 è una legge federale urgente. Solo le modifiche del 19 marzo 2021 non saranno più applicate, mentre le altre disposizioni della legge COVID-19 rimarranno in vigore.

Argomenti dei favorevoli

  • Le persone che non sono né vaccinate né guarite possono farsi testare in qualsiasi momento. Il certificato COVID non porta all’obbligo di vaccinazione, bensì permette lo svolgimento degli eventi.
  • Il tracciamento dei contatti è necessario per combattere il COVID-19. La protezione dei dati è garantita.
  • La legge COVID-19 è stata approvata dal Parlamento. Di conseguenza, la legge è democratica.

Argomenti dei contrari-e

  • Le persone vaccinate sono soggette a meno restrizioni. Le persone non vaccinate vengono così discriminate e indirettamente costrette al vaccino.
  • Le persone senza il certificato COVID non possono partecipare pienamente alla vita sociale. Questo divide la nostra società.
  • Il sistema di tracciamento dei contatti porta a una sorveglianza statale dell’intera popolazione. Questo è pericoloso.

Più Informazioni

Cosa è successo finora 

 

Cosa prevedono le modifiche del 19.03.2021?

Sostegno finanziario per le persone colpite

Imprese e indipendenti
 

  • Le imprese che hanno dovuto chiudere o hanno subito una grave perdita di fatturato ricevono un sostegno finanziario.
  • Gli indipendenti che hanno subito una perdita di fatturato del 30 percento vengono sostenuti con un’indennità di perdita di guadagno..

Dipendenti, disoccupate e disoccupati

  • L’indennità per lavoro ridotto viene estesa affinché i dipendenti non perdano il proprio posto di lavoro.
  • Disoccupate e disoccupati ricevono maggiori indennità giornaliere.

Eventi e cultura

  • In tutta la Svizzera molte grandi manifestazioni sono state annullate a causa della pandemia. Gli organizzatori delle grandi manifestazioni vengono risarciti.
  • I requisiti per il sostegno finanziario dei club sportivi professionali vengono allentati.
  • Il sostegno finanziario per le artiste e gli artisti viene ampliato.
  • Alcune stazioni radiofoniche e televisive private hanno subito perdite pubblicitarie. Un certo importo di perdite pubblicitarie viene ricompensato.

Famiglie
 

  •  Gli asili nido e le scuole diurne private e pubbliche, che a causa della pandemia hanno dovuto chiudere, vengono sostenuti finanziariamente.
  • A partire da ora, anche gli asili nido pubblici e le scuole diurne pubbliche vengono sostenute finanziariamente. 

Nuove modifiche alla legge COVID-19:

Il testo in votazione menziona ulteriori modifiche. Queste riguardano principalmente ulteriori misure per il contenimento della pandemia di coronavirus:

  • Il sistema di tracciamento dei contatti è di base di competenza dei cantoni. Le nuove modifiche alla legge COVID-19 permettono alla Confederazione di istituire un sistema di tracciamento dei contatti a livello nazionale in collaborazione con i cantoni.
  • Chiunque sia vaccinato, guarito o risulti negativo al test riceve il certificato COVID. Il certificato COVID rimane volontario per tutta la popolazione. Il certificato COVID è usato per gli eventi, le uscite al ristorante o i viaggi all’estero.
  • In caso di contatto con una persona positiva al virus, le persone vaccinate o guarite non devono più andare in quarantena.
  • lI test COVID continuano ad essere promossi. La Confederazione ha elaborato un piano per il futuro finanziamento dei test COVID.
  • Il Consiglio federale può comprare materiale medico, come ad esempio i vaccini o i farmaci per le persone malate di COVID-19. Le modifiche alla legge COVID-19 permettono ora al Consiglio federale di far produrre autonomamente materiale medico. Viene finanziata anche la ricerca di farmaci contro il COVID-19.
  • Finora, le firme raccolte per un'iniziativa popolare potevano essere presentate solo con un certificato del comune. Con la modifica alla legge COVID-19, si rinuncia temporaneamente a questo certificato.
  • In futuro, in situazione di crisi, il Consiglio federale dovrà coinvolgere maggiormente i governi cantonali. Il Consiglio federale deve ora garantire che tutte le restrizioni economiche e sociali vengano quanto possibile ridotte al minimo.