Divieto di pesticidi13. Giugno 2021

Obiettivo: I pesticidi sintetici dovrebbero essere vietati in Svizzera.

Divieto di pesticidi

Situazione attuale

La maggior parte dei pesticidi sono fabbricati artificialmente. In questi casi, si parla di pesticidi sintetici. I pesticidi sintetici sono utilizzati ad esempio nell'agricoltura, nella trasformazione dei prodotti alimentari e nella cura del
paesaggio. L’utilizzo di pesticidi sintetici è regolato da diverse leggi e l'autorizzazione all’utilizzo dipende da una procedura basata su queste leggi.

È stata presentata un'iniziativa popolare per vietare i pesticidi sintetici. Per
questo motivo siamo ora chiamate e chiamati a votare.

Che cosa cambierebbe?

Se l'iniziativa viene accettata, i pesticidi sintetici saranno vietati in Svizzera. Non sarà più possibile importare prodotti alimentari che contengono o che sono stati trattati con pesticidi sintetici.

Durante i primi dieci anni, in situazioni di emergenza la Confederazione può autorizzare l'utilizzo di pesticidi sintetici. In seguito, essi non potranno più essere utilizzati.

Il Parlamento determina quali pesticidi sono da considerare sintetici e quindi vietati.

Argomenti dei favorevoli

  • I pesticidi sintetici sono dannosi per la salute e per la biodiversità. Questo non è compatibile con un'agricoltura sostenibile.
  • Degli studi hanno dimostrato che i pesticidi sintetici possono causare malattie come il cancro e il morbo di Parkinson.
  • La procedura di certificazione non è abbastanza severa. Per questo motivo in Svizzera un milione di persone beve acqua contaminata.

Argomenti dei contrari

  • I pesticidi sintetici sono importanti per l'agricoltura. Se mancassero, sarebbe più difficile garantire il rifornimento di prodotti alimentari.
  • Il divieto di pesticidi aumenta il prezzo dei prodotti alimentari. Sarebbero soprattutto le famiglie con un reddito basso a soffrirne.
  • I prezzi più elevati sono un grande svantaggio per le imprese svizzere che esportano prodotti alimentari.

Più Informazioni

Il 13 giugno ci esprimeremo su due diverse iniziative incentrate sull’impiego dei pesticidi: l’iniziativa acqua potabile pulita e l’iniziativa divieto dei pesticidi. Entrambe le iniziative richiedono un cambiamento nell'utilizzo dei pesticidi. Le due iniziative, però, si differenziano nei seguenti punti: CHI è coinvolto, COSA riguardano e COME funzionano. 

Iniziativa acqua potabile 

Chi è coinvolto?

L’iniziativa acqua potabile pulita richiede che le agricoltrici e gli agricoltori ricevano pagamenti diretti solamente se si attengono a nuove e più severe normative. Queste normative salvaguardano meglio l’ambiente e l’acqua potabile. Questa iniziativa coinvolge quindi solo le agricoltrici e gli agricoltori in Svizzera.

Cosa riguarda?

Secondo l’iniziativa acqua potabile pulita, se le agricoltrici e gli agricoltori in Svizzera vogliono continuare a ricevere pagamenti diretti, devono attenersi a regole nuove e più severe. Le regole riguardano, ad esempio, la quantità di animali che sono autorizzati a tenere. Una delle regole riguarda anche l’impiego dei pesticidi. Se le agricoltrici e gli agricoltori vogliono continuare a ricevere pagamenti diretti, devono rinunciare all’impiego di qualsiasi pesticida (sia artificiale che naturale).

Come funziona l’iniziativa?

L’iniziativa acqua potabile pulita richiede una protezione dell’ambiente più rigorosa nell’agricoltura. A questo scopo, le nuove regole per le agricoltrici e gli agricoltori saranno legate ai pagamenti diretti. Si crea quindi un incentivo finanziario: solo le agricoltrici e gli agricoltori che rispetteranno le nuove regole riceveranno denaro attraverso i pagamenti diretti. Chi non si atterrà alle nuove regole non riceverà alcun pagamento diretto, ovvero non riceverà denaro. Non sarà però vietato l’impiego dei pesticidi.

Divieto dei pesticidi

Chi è coinvolto?

L’iniziativa divieto dei pesticidi richiede che venga vietato l’impiego dei pesticidi sintetici in Svizzera. Questa iniziativa coinvolge quindi tutte le persone e imprese in Svizzera che impiegano pesticidi sintetici.

Allo stesso modo non verrebbe più importato alcun prodotto trattato con pesticidi sintetici. Sono coinvolte, quindi, anche le persone e le imprese che importano prodotti trattati con pesticidi sintetici.

Cosa riguarda?

L’iniziativa per un divieto dei pesticidi vuole vietare l’impiego dei pesticidi sintetici in Svizzera. Allo stesso modo verrebbe vietata l’importazione di qualsiasi prodotto trattato con pesticidi sintetici. Continuerebbe ad essere permesso, invece, l’impiego di pesticidi naturali.

Come funziona l’iniziativa?

Anche l’iniziativa divieto dei pesticidi vuole proteggere meglio l’ambiente. Per questo richiede il divieto di tutti i pesticidi sintetici. Le persone e le imprese non potranno quindi più impiegare pesticidi sintetici. Non potranno nemmeno importare prodotti che sono stati trattati con pesticidi sintetici. Chi trasgredisce rischierà di ricevere una multa. L’impiego di pesticidi naturali rimarrà invece autorizzato.

 

Hai qualche domanda? Allora scrivici a info@easyvote.ch. Saremo felici di rispondere a tutte le tue domande sull’iniziativa divieto dei pesticidi e sul sistema politico della Svizzera😊.

Risultati

RESPINTA

Sì: 39.44%
NO: 60.56%

Partecipazione: 59.73%

Continua