Condizioni generali opuscolo di voto

1. Parti

Le presenti condizioni generali si applicano a tutti i clienti (comuni, scuole, istituzioni ecc.) che ordinano l’opuscolo di voto easyvote1. L’editore dell’opuscolo di voto easyvote è la Federazione svizzera dei Parlamenti dei Giovani (FSPG).

2. Oggetto

L’opuscolo di voto easyvote della FSPG è un libretto attraverso il quale il lettore o la lettrice possono informarsi rapidamente e semplicemente in merito alle votazioni ed elezioni parlamentari cantonali e federali. Un’edizione cantonale è disponibile solo in alcuni Cantoni. L’opuscolo di voto è da considerarsi come politicamente neutrale e riflette il contenuto essenziale dal materiale informativo ufficiale della Confederazione e/o dei Cantoni. È tuttavia determinante unicamente il contenuto del materiale informativo ufficiale della Confederazione e/o dei Cantoni.

3. Diritti d’autore

I diritti d’autore dell’opuscolo di voto easyvote appartengono alla Federazione svizzera dei Parlamenti dei Giovani (FSPG).

3.1. Non è permesso modificare, copiare, inviare, inoltrare, riprodurre, dare in licenza, utilizzare come frame in una pagina web, trasferire, creare dei materiali derivati o utilizzare in qualsiasi altro modo per fini commerciali o pubblici le informazioni, i testi, la grafica, le immagini o i loghi relativi all’opuscolo di voto easyvote senza l’autorizzazione scritta della FSPG.

3.2. easyvote e il logo di easyvote sono marchi registrati della FSPG. La loro utilizzazione senza l’autorizzazione scritta della FSPG è vietata.

4. Prezzi

I prezzi dell’opuscolo di voto easyvote sono fissati nel listino prezzi di easyvote. Sono riservate le modifiche di prezzo.

5. Fatturazione

5.1. Di regola, la FSPG emette la fattura anticipatamente, dopo l’entrata dell’ordine.

5.2. Ai clienti con abbonamento annuale sarà fatturata in anticipo la quantità effettiva fornita come segue:

5.2.1. Modalità “Invio diretto”: ogni sei mesi, dopo l’inoltro della lista degli indirizzi (art. 7), per le due successive date di votazione.

5.2.2. Modalità “Invio a proprio carico”: ogni anno, un mese prima dell’inizio del nuovo periodo, per le quattro successive date di votazione.

5.3. Se una votazione in bianco non avesse luogo in una delle date ufficiali stabilite dalla Confederazione, ciò non dà diritto a nessun rimborso. Inoltre, la FSPG produce ed invia gli opuscoli unicamente per le date ufficiali di votazione in bianco fissate dalla Confederazione per un massimo di quattro votazioni o elezioni parlamentari all’anno.

5.4. Se un cliente non paga la fattura entro il termine di scadenza senza presentare una motivazione scritta, esso è da subito in mora di pagamento ed è tenuto a versare alla FSPG una tassa di diffida. Il primo sollecito non comporta spese. Al secondo sollecito viene applicata una tassa aggiuntiva di CHF 40.00, al terzo una di CHF 100.00.

6. Consegna

6.1. Le consegne vengono effettuate entro e non oltre le quattro settimane precedenti la rispettiva data ufficiale del voto.

6.2. Se è stato richiesto alla FSPG di inviare direttamente l’opuscolo di voto direttamente ai destinatari (modalità “Invio diretto”), la consegna avverrà di regola cinque settimane prima della rispettiva data del voto.

6.3. Se è stato richiesto alla FSPG di inviare l’opuscolo di voto a un indirizzo unico (modalità “Invio a proprio carico”), la consegna avverrà di regola quattro settimane prima della rispettiva data del voto.

6.4. La FSPG non risponde dei ritardi causati dalla Posta.

7. Registrazione degli indirizzi

7.1. Ogni sei mesi la FSPG deve essere informata sul numero di opuscoli da fornire per i successivi due appuntamenti alle urne.

7.2. Se viene richiesto alla FSPG di inviare direttamente l’opuscolo di voto ai destinatari (modalità “Invio e stampa”), la lista degli indirizzi dei destinatari deve essere fornita alla FSPG tramite il servizio di gestione dei dati nel formato richiesto al più tardi otto settimane prima del voto, altrimenti non potrà essere garantita la puntualità nella consegna del materiale informativo da parte della FSPG.

7.3. Trasmettendo gli indirizzi alla FSPG per l’invio del materiale, il cliente conferma di essere autorizzato ad inoltrare tali dati (base legale o consenso della persona interessata).

8. Protezione dei dati

8.1. In materia di gestione dei dati la FSPG si attiene alla legge sulla protezione dei dati in vigore. La FSPG rileva, salva e modifica solo i dati necessari per la prestazione dei servizi, la gestione delle relazioni con i clienti e la fatturazione.

8.2. I dati personali (in particolare, gli indirizzi di elettrici ed elettori), che sono comunicati alla FSPG allo scopo di inviare l’opuscolo di voto easyvote, possono essere utilizzati esclusivamente per tale scopo e vengono irrevocabilmente cancellati al più tardi a invio effettuato di suddetto materiale.

9. Disdetta

Il cliente può in ogni momento sottoscrivere presso la FSPG un abbonamento annuale dell’opuscolo di voto easyvote. La durata minima di contratto è di un anno. I periodi per la sottoscrizioni degli abbonamenti annuali sono indicati nel listino prezzi. Il contratto viene prolungato automaticamente di un anno, salvo disdetta al più tardi tre mesi prima della scadenza.

10. Responsabilità

La FSPG declina ogni responsabilità per danni diretti o indiretti derivanti dall’utilizzo del materiale informativo di easyvote.

11. Modifiche

11.1. La FSPG si riserva il diritto di modificare i prezzi e i servizi in qualsiasi momento. Le modifiche sono comunicate al cliente in modo opportuno.

11.2. La FSPG si riserva il diritto di modificare le presenti condizioni generali in qualsiasi momento. Le modifiche delle condizioni generali sono comunicate al cliente adeguatamente e con il dovuto anticipo.

11.3. Se le modifiche dovessero essere sfavorevoli per il cliente, esso ha il diritto di disdire il contratto con la FSPG entro la prevista entrata in vigore delle modifiche stesse, senza subire conseguenze di tipo finanziario. Altrimenti, le modifiche sono considerate accettate.

12. Interpretazione delle condizioni generali

Se una qualsiasi disposizione contenuta in queste condizioni generali dovesse essere dichiarata non valida, illegale o non applicabile da un foro o un’autorità competente, essa deve essere considerata come non appartenente alla presente dichiarazione di esclusione della responsabilità. La validità, la legalità e l’applicabilità delle restanti disposizioni contenute nelle presenti condizioni generali comunque non è limitata.

13. Giurisdizione e diritto applicabile

Foro competente per qualsiasi controversia relativa alle presenti condizioni generali è Berna. Il contratto è soggetto al diritto svizzero (ad esclusione della Convenzione di Vienna sui contratti di vendita (CSIG)). Agosto 2015 1Con il termine opuscolo di voto easyvote, si intende sempre anche il materiale di informazione per le elezioni prodotto da easyvote, che viene pubblicato nell’ambito del primo turno delle elezioni parlamentari nazionali e cantonali.

donare